ALLEGRA-MENTE

22.01.2018

Non ci credevo neppure IO ...

così ho dovuto accertarlo personalmente

ed ho scoperto che, incredibilmente,

antica-mente, il carnevale era tutt'un'altra festa,

organizzata in onore della dea Iside (la stella Sirio)

la quale annunciava il ritorno d'un dio ...


La celebrazione annunciava, sembra,

la resurrezione d'una brillante costellazione:

l'amato Osiride (Orione),

e/o, fors'anche, il Grande Leone (la Sfinge?)

dato che quelle s'alternavano, periodicamente,

semestralmente, nel cielo notturno ...

ed erano sicuri punti di riferimento

per chi s'avventurava nell'esplorazione,

e perciò, più facilmente,

era soggetto a perdere l'orientamento,

in occasione d'ogni nuovo spostamento ...


Era, quella, dunque, probabilmente,

una cerimonia con cui s'inaugurava

il periodo della navigazione:

originariamente denominata

"Navigium Isidis" dagli egiziani,

poi ribattezzata

in "Carrus navalis" dagli antichi romani,

e consisteva, semplicemente,

nell'accompagnare un'imbarcazione,

adagiata su un carro munito di ruote,

dalla terraferma fino all'acqua,

da mascherata gente ...

che cantava e ballava allegra-mente ...